A cosa serve la letteratura per bambini e ragazzi? Per “educare”? Per “insegnare?” Per “formare”?Proviamo a riflettere su queste domande, cercando di diventare consapevoli delle nostre idee, così importanti per guidare le scelte di libri e delle attività di promozione della lettura. In questo percorso di riflessione ci aiutano i pensieri di alcuni grandi scrittori (Angela Nanetti, Roberto Piumini, Bianca Pitzorno) e di un’editrice illuminata come Rosellina Archinto, anima della Emme Edizioni. Le loro parole sono lette e commentate da Silvia Blezza Picherle.

https://raccontareancora.org/letteratura…/caratteristiche/